Nominandosi

“Mamma vorrei avere un cagnolino”.
“Sai, non è un gioco, è un essere vivente. Devi dargli da mangiare, farlo uscire, devi farlo giocare. È una responsabilità!”
“Vero…ci penso. Comunque ho scelto il nome…Mi piacerebbe… Non so…Fiocco di neve?”
Interviene il GentilConsorte.
“Eh no! Fiocco di neve no!! Ma mi ci vedete che per le strade chiamo -Fioccoooooh di neveeee-??”
“Va bene papà… Che dici allora di Pippo”
“Eh? Ah! Pippo?
Ma un nome tipo Osso? Pluto? No?”
“Uhm no no.. Pippo va bene”
” Pippoooo vieni qui! Uhm…non so”

“Va bene papà..
Chiamiamolo Pippo Baudo e non se ne parli più!”

“…”

Annunci
Pubblicato in Baslafritta pensiero | Lascia un commento

Carnevale: il terrore è qui…

Antefatto:L’anno scorso il GentilFiglio richiede una maschera di carnevale INTROVABILE.
La tragedia si era compiuta.
Goccia da otto kg sulla mia fronte, panico, disperazione e fiori di Bach.
Che fai non cerchi di accontentare la Creatura?
La richiesta era: “Chop-Chop” degli Skylander.
(Personaggio di un videogioco)
Mi sono rimboccata le maniche, incollato le dita, bucato la pelle, perso la vista, cucito anche le mani…
Ma alla fine ho partorito sta maschera.
Per favore applauso.

20140209-220919.jpg
Che per un anno ho ripetuto pure all’omino della gastronomia del supermercato dove vado sempre “Ma ti rendi conto? Io che manco so come mi chiamo ho cucito quella maschera..”
-Segue alitata sulle unghie e sguardo compiaciuto-.
Avevo smesso da una settimana di ripetere quanto ero fantasmagorica ad aver compiuto questo gesto che ….
“Maaaaammma! Quest’anno vorrei vestirmi da…”
“Ecco bravo amore! Quest’anno qualcosa di commercialissimo per favore!”
“Cosa? Commerciale? Cos’è?”
“E niente… Dico .. I gormiti? I pokemon???Si si.. Ti vesti da topo giallo.. Come si chiama Pikachu? Andiamo anche tutti i giorni in pellegrinaggio al negozio di giochi per scegliere il vestito! Budget ILLIMITATO!eh?eh?”
E lui “Mhmmm”
“Asssì ascolta mammina tua”
E lui ” Veramente… Io…
Vorrei da rocker, per capirci il cugino di Freddy Mercury, hai presente Mamma?”
“…”
(Deglutisco)
Ma… Annuncio Vobis che:
anche quest’anno la Creatura è stata accontentata.

Con somma gioia vorrei anche diffondere la lieta novella: per questa maschera ho speso solo 4€ comprando scarpe, cinta,lacca colorata e pannolence.
Potenza dei saldi.
(Come ho fatto?Ho spulciato nei vestiti in saldo, ho acquistato una lacca colorata per la cresta arancione.
Col cartone ho creato lo scheletro della chitarra e del microfono e l ho rivestiti di pannolence. Nota bene: se anche tu annaspi nel fai da te come me ricorda che il pannolence è un tessuto ottimale per chi non sa fare nulla: può essere incollato e non cucito, può essere tagliato senza creare l’effetto sbrindellato e ce ne sono di una miriade di colori!)

A me Superman mi spiccia casa.
Ora però io ho molta paura.
L’anno prossimo che cosa chiederà la Creatura?

20140329-154650.jpg

Pubblicato in Baslafritta pensiero | Contrassegnato , | Lascia un commento

Happy Valentine’s Day

Anni fa avrei iniziato i preparativi per il giorno di San Valentino a settembre, insieme a quelli di Capodanno.

Oggi a 34 anni il mio San Valentino è un gelato in riva al mare, un caldo sole, tante risate e il GentilFiglio e il GentilConsorte.
Il più bello di sempre.
(Ps. Il GentilFiglio torna a casa.
“Mamma questo è per te!”
“Ma c’è scritto -Ti amo Papà-!!!”
“Eh mi sono sbagliato.. Guarda però l’effetto del cuore ritagliato!!!”)
….

20140214-165443.jpg

Pubblicato in Baslafritta pensiero | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Maschi e calcio

Ore 7.00: “Mamma stasera partitona prendi i popcorn?”

Ore 17.00: “Mamma stasera io e Papà facciamo serata maschia..
Io guardo il calcio eh!
Io me ne intendo eh!
Non vedevo l’ora”

Davanti la tv:
Cronch cronch -rumore di popcorn-
Modalità appanzati.
“Chi sono quelli gialli Papà?”
“Del Napoli”
“Mamma mia quanti sono!”

“Certo Papà che stasera con Ballotelli vinceremo..”
“Non gioca Ballotelli con Noi..”

“Questa è la serie H?”

“Oddio come fregano la palla!”

“Uuuuuh!ooooh!”

“Ma il cartellino verde lo fa uscire?”

E poi all’improvviso all’unisono: “Zzzzzzzzzzz!”
Fine della serata maschia; la buona volontà c’era.

Pubblicato in Baslafritta pensiero | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Giovanna

La mia macchina: una Fiat Seicento.
L ho comprata col mio primo stipendio quando avevo 19 anni.
Pagata a rate.
Mi ha accompagnata in scorribande notturne, viaggi all’avventura e colloqui di lavoro.
L’avevo sostituita con altre macchine.
Lei è passata da mia mamma al GentilConsorte, ma poi è tornata a me.
Comunque appena presa mi sembrava una cadillac: tutta mia e tutta nuova.
Ora mi sembra una seicento sgarrupata a cui voglio molto bene.
Dentro ho un cartello con si scritto “Da grande diventerò una Ferrari”.
Ha anche un nome : Giovanna.

L ho parcheggiata davanti casa.
Prendo il latte.
Esco dal negozio e vedo da lontano una macchina parcheggiata perpendicolare alla strada che ostacola la carreggiata.
Penso”Ma guarda come parcheggiano!”
“Che inciviltà!”
Gente accalcata alla ricerca del proprietario.
Scuolabus bloccato.
Una città in balia di una seicento..

Ho detto seicento?
Ma la mia macchina? Dov’è?

Era la mia macchina.
Il freno a mano non aveva funzionato.
Essendo in discesa era tornata indietro e si era dolcemente parcheggiata da sola in mezzo alla strada.
Sgarrupata e burlona.

Pubblicato in Baslafritta pensiero | Contrassegnato | Lascia un commento

Febbraio

Febbraio per me è “il Mese”.
Il mese in cui rivivo emozioni, in cui Ricordo.
Nel quale necessariamente penso alla strada intrapresa della mia famiglia, dove faccio il punto della situazione.
Questi 10 giorni intensi mi hanno regalato una serie di coincidenze che mi hanno dato risposte e rassicurato, in qualche modo.
È uscito di nuovo il sole a Roma e devo ricordarmi più spesso che dopo la tempesta torna il sereno.
Ero davanti un bivio fatto di passato e futuro e la risposta è venuta da sè.
Come se tutto avesse avuto un spiegazione logica.
Una febbriciattola che mi ha fatto ben capire che non sono invincibile.
Una giornata in museo nella mia città che mi ha incantato e ricordato che nel mondo ci sono tante cose belle, che molte si trovano dietro l’angolo e basta essere disponibili a riceverle.

Domani è Lunedì.
Si ricomincia.

Pubblicato in Baslafritta pensiero | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Due anni

Domani avresti compiuto due anni.
Domani invece sarà un giorno senza di Te.
Sai non so davvero con quale umore passerò la giornata.
Vorrei starmene sotto un piumone a dormire per un bel po’.
Ma non si può.
Sono sicura che ogni cosa mi ricorderà, domani più degli altri giorni, emozioni, attimi, felicità, paura e dolore che abbiamo provato.
Penso che ora mi farò una lunga e calda doccia.
La stessa che ho fatto due anni fa perché sapevo che sarebbe stata la sera giusta in cui ti avrei incontrato.
Magari stasera almeno in sogno ti rivedrò.

Pubblicato in Baslafritta pensiero | Contrassegnato , , | 1 commento