18 giorni del 2014 e tutto tace

Il 2014 è giunto inesorabile.
Non si registrano novità interessanti se non la solita narcolessia che mi prende alle 21.00.
Scene di me russante e accartocciata davanti la tv, con il libro crollato sulla faccia (devo dire anche un bel mattone).
Il GentilFiglio ha sentenziato che da grande vuole fare il “Pensionato come nonno”;”Dalla poltrona al frigo”.
Il GentilConsorte lavora,lavora e lavora… e nel mentre lavora.

Però se ci penso una novità c’è:
Il GentilConsorte ha iniziato un corso di chitarra classica e lo gnomo di batteria.
Possiamo formare una band.
Io pensavo di essere la scimmia ballerina del gruppo.
Vi dirò.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Baslafritta pensiero e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...