Vigilia

Non sapevo proprio come affrontare questo Natale.
I pensieri di ció che è stato e di ció che poteva essere si sono accavallati alle preoccupazioni di portare avanti “l’operazione Babbo Natale” per il GentilFiglio.
Guardando l’albero ho avuto immagini di me con Giulia e tanti ricordi.
La rabbia e la tristezza, la nostalgia e il dolore…
Pensare che c’è un posto vuoto.
Poi immaginarsela qui.
Chissà come sarebbe stato, chissà.
Ma poi Andrea mi ha richiamato all’ordine e abbiamo sistemato il bicchiere di latte con i biscotti.
Ora è nel suo letto che spera che Babbo Natale non faccia pasticci e che porti i suoi regali.
Noi siamo qui, in attesa che Babbo passi.
Nel frattempo ripenso al natale di quando ero piccola.
Serate piene di gente a ridere, scherzare e mangiare.
Si aspettava la mezzanotte e Babbo lasciava i giochi davanti la porta.
Scampanellava anche.
Oggi per il GentilFiglio è stato un giorno così.
Io vorrei solo per cinque minuti ritornare piccola.
Vorrei riaprire quel regalo, vorrei crederci, vorrei essere contenta davvero.
Ma poi domani guarderò Andrea e forse respirero’ un po’ di quell’aria magica.
Per ora ho un po’ di tristezza.
Vorrei arrivare presto alla fine di queste feste.
Ma come sempre gli ABBA mi salvano e alla tv fanno il film…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Baslafritta pensiero e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Vigilia

  1. bioro76 ha detto:

    Che ti posso dire… è stato un Natale tosto, anche per noi. Ma almeno ce lo siamo levati di mezzo e Andrea ti ha un po’ distratto… adesso concentriamoci sull’anno nuovo, che sto 2012 ci ha veramente rotto le p***le!!! Tvb!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...