Campane in festa

Mannaggia a me .. Ho aggiornato il software del cel senza fare il backup..
Risultato di tutti questi paroloni?
Il cel ora è vuoto!
Non ho piu la maggior parte dei numeri di telefono, non ho piu le mie foto.. Mi ha azzerato tutto.
Compreso la sveglia e il tipo di sveglia..
È qui la tragedia.. Mica che non posso piu contattare nessuno e rimarrò senza amici, isolata dal mondo!Mica che non ho piu le foto di una vita…
È che sabato mattina io russavo come un camionista datato ( che non me ne vogliano ) .. Stavo a pancia in su’, a pelle d’orso.. Piedi: uno fuori dal letto l altro sulla pancia del Consorte.
Mani in alto…( uhe io dormo così.. Ehmbe’??)
A quel punto DIIIIIIIINGGGG DOOONGGGGGG!!!!!
Ma cus’è??? Sabato del villaggio????
Ovviamente il piede zompa sullo stomaco del Consorte che comunque continua a ronfare..
Ho pensato “Ma mi stanno per celebrare la messa in salone?? Ma queste campane?”
Ciliegina sulla torta: sento dei passetti veloci…emozionati.
Andrea sbuca trafelato e annuncia “Mamma.. Oggi è il giorno!”
Uddio.. Io mi sono sentita madre dell’Eletto… Che succede oggi? Diventerà il Dalai Lama?
E lui “E’ Pasqua! Hai sentito le campane del villaggio???”
Ecco. Chi glielo spiega al nano che sono le 5.30 di un sabato mattina di un giorno qualsiasi??

Maledetto reset…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Baslafritta pensiero e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...